Dott. Donato Zizi

Dott. Donato Zizi

Inviami una foto del "tuo problema" per un  PARERE PROVVISORIO

Se avete dubbi, curiosità e domande sulla Chirurgia Estetica, Medicina Estetica e su tutti gli altrio settori dell'estetica, potete scrivermi su blog "QUESTIONI DI PEELING". Per un consulto personale inviatemi una email, sarò lieto di rispondervi al più presto.

A presto ... dott. Donato Zizi

La CALVIZIE nella Donna

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Corretta Diagnosi

Calvizie nella Donna - dott Donato Zizi

Consultando riviste scientifiche emerge che la richiesta di un autotrapianto dei capelli da parte di una donna, non sia così infrequente. Nella metà dei casi la causa della perdita dei capelli è da attribuirsi all'alopecia androgenetica. Negli altri casi invece le cause sono organiche, mancanza di ferro, malattie della tiroide, squilibri ormonali ecc. L'impatto psicologico di una calvizie in una donna ha la stessa valenza di quello in un uomo se non ,addirittura, peggiore. Una donna che non sfoggia una capigliatura sana forte e voluminosa si sente meno attraente così, punta alla chirurgia con maggiore decisione! Si è evidenziato, però, che la chirurgia in molte circostanze è una soluzione eccessiva o quanto meno evitabile. Ad esempio, esistono studi che dimostrano che una ferritina con valori inferiori a 35-40 (val. rif. 10-120 nanogrammi), in una donna, non sia sufficiente a mantenere il follicolo in “buona salute”. Questo comporta un indebolimento del follicolo, con il capello che si miniaturizza provocando la comparsa progressiva di zone diradate. 

LA MEDICINA ANTIAGING

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Restare in forma, in salute e invecchiare bene!

LA MEDICINA ANTIAGING

Fra 15 anni il 60% della popolazione sarà ultra sessantenne quindi ci troveremo di fronte ad una maggioranza di individui che chiede di restare in forma, in salute e di invecchiare bene e soprattutto lentamente. Ed è per questo che si sente parlare sempre più spesso di medicina antiaging intesa come una nuova branca della medicina che ha come obiettivo la comprensione dei processi di invecchiamento e la prevenzione ed il trattamento dei disturbi e delle patologie correlate. Ma che cos'è l'invecchiamento? E' un processo di degenerazione e di involuzione progressiva che interessa l'organismo in tutti i suoi organi apparati e funzioni e che porta al progressivo decadimento delle funzioni vitali. Si tratta di un processo geneticamente determinato che però può essere rallentato intervenendo sui meccanismi che lo contraddistinguono.

La SICUREZZA in Medicina

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Consigli del dott. Donato Zizi

La SICUREZZA in Medicina

Il programma satirico "STRISCIA LA NOTIZIA" ospita settimanalmente una rubrica intitolata i "NUOVI MOSTRI" in cui si vedono personaggi noti prima e dopo il classico "ritocchino" di Medicina EsteticaPurtroppo, in molti casi, si tratta di ritocchi dagli esiti disastrosi ! 

A questo punto sorge spontanea la domanda sui limiti da rispettare affinché la Medicina Estetica non vada oltre le proprie potenzialità e possibilità che sono quelle di diagnosticare e trattare il disestetismo per migliorare l'aspetto e soprattutto l'autostima del paziente, senza pretendere di alterare in maniera innaturale i tratti distruttivi e caratteristici del paziente.  Cosa si può consigliare al paziente che vorrebbe migliorare qualcosa del suo aspetto fisico nelle condizioni di massima sicurezza?

Medicina Estetica e "PSICOLOGIA"

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

la Risposta del dott. Donato Zizi

Medicina Estetica e PSICOLOGIA

Giorni fa durante una delle tante trasmissioni che in RAI "Porta a Porta" dedica alla Medicina Estetica un tale di nome Morelli, credo di ricordare, ha tuonato in tutte le lingue contro la Medicina Estetica e, a suo parere, gli sprovveduti ed incoscenti che vi si rivolgono. In pratica il Dr. Morelli (di mestiere fa lo psicologo) sosteneva con sorprendente veemenza che la Medicina Estetica e' qualcosa di inutile, innaturale, immotivato e pericoloso. Ci sono rimasto davvero male. Non tanto perche' la Medicina e Chirurgia Estetica rappresenta il mio lavoro da piu' di venti anni ma perche' dopo tutto questo tempo e tutte le migliaia di pazienti visitati e trattati so che non e' cosi'.  E' vero, alcune volte i pazienti hanno aspettative irrealistiche generate soprattutto da una scorretta informazione, ma nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di persone "normali....." che vogliono semplicemente togliersi qualche piccola soddisfazione e migliorare la propria autostima ottimizzando alcuni aspetti del proprio fisico.

Trapianto Capelli

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Soluzione Sicura

Trapianto Capelli Dott Donato Zizi

Non appena si nota un capello che giace sul cuscino, il nostro stato d’animo subito cambia. Riflettendo su ciò che la biologia ci insegna, possiamo affermare che i capelli sono privi di scopo funzionale e quindi potremmo vivere tranquillamente senza di loro, ma l’affannosa ricerca di terapie pronte a tamponare quella prima caduta sul cuscino ci fa immaginare che non è proprio così! La velocità di crescita dei capelli è uguale sia nell’uomo che nella donna, ma ciò che rende diverso il loro processo è il ricambio: nell’uomo avviene a velocità doppia o tripla rispetto a quella della donna. Qual è il ciclo vitale dei capelli? In ogni individuo, indistintamente dal sesso, i capelli percorrono un ciclo di vita composto da tre fasi ...

Uomo Biologico

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Il tempo che Passa

Uomo Biologico - dott. Donato Zizi

Nel nostro mondo occidentale l’uomo vive in funzione di obiettivi da raggiungere che sono sempre più articolati e complessi. La carriera, il possesso di beni di consumo che rappresentano la vetrina del proprio “status simbol”, la moda e l’abbigliamento di tendenza e così via, sono tutte mete da raggiungere che ci impegnano in maniera più o meno forte. Eppure l’uomo, considerato come animale in senso biologico, vive la sua vita sulla Terra per assolvere al suo compito essenziale, cioè la continuazione della specie, al pari della gazzella o del leone…..della volpe o della coccinella. Tutto ciò significherebbe che l’uomo deve nutrirsi, proteggersi dall’ambiente e dalle avversità allo scopo di mantenersi in forma per riprodursi. In tal senso la natura è spietata, a tal punto che quando l’uomo inizia ad aumentare l’età perde la gran parte della sua forza fisica e la donna perde la sua freschezza.

La Bellezza

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Sinonimo di Benessere

La Bellezza Sinonimo di Bellezza

Nel mondo occidentale la bellezza è una condizione intimamente correlata con lo stato di benessere di una persona. Esistono luoghi in cui la bellezza fisica si combina con deterioramenti della persona: per esempio in CIAD esiste una popolazione africana, quella dei SARA, che pratica  il taglio del labbro inferiore, per poterci collocare un disco di legno chiamato PIATTO LABIALE. Le donne che mettono questo piatto sono considerate, agli occhi degli uomini della tribù dei SARA, molto affascinanti, eppure si tratta di una deturpazione del volto che rende le labbra poco funzionali per la fonazione o per l’alimentazione. 

Il Tempo che passa

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Un Volto che Cambia

Tempo che Passa - dott. Donato Zizi

Se, guardando il nostro album di fotografie, ci troviamo di fronte ad una nostra vecchia foto che risale a 15 anni prima, se siamo buoni con noi stessi diciamo: ”come passa il tempo!”, se invece decidiamo di essere più critici nei nostri confronti esclamiamo: “quanto ero giovane!!!!” Che cosa è cambiato in 15 anni, nonostante siamo stati attenti alla alimentazione, alla esposizione al sole ed abbiamo avuto sempre voglia di combattere la sedentarietà? Il volto cambia col passare del tempo e lo fa in maniera graduale, lenta, a tal punto che il cambiamento diventa impercettibile. Soltanto confrontandoci con una fotografia abbiamo la misura di quante modifiche ci sono state su di noi nel corso del tempo. Eppure non riusciamo a capire bene in che cosa consiste questo cambiamento, quali sono le cose che si sono modificate?

Mangiamo quello che Siamo

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Siamo quello che Mangiamo

Dimagrire con Donato Zizi

Il filosofo Feuerbach diceva “ siamo quello che mangiamo”. Ogni sostanza ingerita diventerà parte di noi e andrà a condizionare i vari processi chimici, biologici ed energetici dell'organismo. Il cibo condiziona il benessere fisico dell'uomo, può far ammalare come può far guarire. Nella cultura cinese è famosa un'affermazione: “ la malattia penetra all'interno del corpo attraverso la bocca”. La medicina tradizionale cinese ha sempre attribuito grande importanza all'alimentazione ponendo attenzione al concetto di energia tanto che è stata denominata anche “medicina energetica”.

Coccole Natalizie

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Trattamenti di Medicina Estetica

Coccole Natalizie - Dott. Donato Zizi

Tutti siamo in attesa, si spera che più velocemente possibile il Natale bussi alle nostre porte! Desideriamo la semplicità di questo momento di ritrovo in cui tutti noi ci rifugiamo per assaporare la magia di un caloroso raccoglimento sia familiare che amichevole. Di fronte a tale momento di rilassamento e gioia così atteso e desiderato, quale sarebbe il miglior approccio per noi stessi? Sicuramente di viverlo con una giusta dose di relax che non coinvolga solo la mente ma anche il nostro corpo ed il nostro viso. Cosa  possiamo  fare?  Diversi sono i trattamenti di Medicina Estetica finalizzati a prendersi cura di noi.

Tossina Botulinica

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Alcuni utilizzi “Off-label” molto interessanti

Botox & Botulino - Dott.Donato Zizi

Tutti conosciamo l'efficacia della Tossina Botulinica (Botulino) nel ridurre le rughe del viso grazie alla sue proprieta' miorilassanti. Esistono altri campi di utilizzo molto interessanti pero', che sono meno noti al grande pubblico. Uno di questi e' il trattamento dell'iperidrosi (sudorazione eccessiva), soprattutto a livello ascellare, ma viene usata con successo anche nelle mani, piedi fronte ecc. L'iperidrosi e' una situazione molto fastidiosa che può avere implicazioni sociali anche notevoli arrivando anche in alcuni casi a compromettere le relazioni interpersonali.

La tecnica e' semplicissima e consiste nell'infiltrazione intradermica di piccolissime quantità di botulino. Il medicinale blocca la trasmissione dell'impulso fra nervo e ghiandola sudoripara, determinando il blocco della sudorazione per 8-12 mesi, dopodiché può essere ripetuto senza problemi. 

Consigli per la Dieta

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

La dieta giusta e quella Sbagliata

Dieta Giusta

Esistono solo 2 Diete al mondo: quella giusta e quella sbagliata !

La dieta giusta e' quella che fornisce la quantita' giusta di Carboidrati, Proteine, Grassi, Vitamine ecc. di cui l'organismo ha bisogno. Tutte le altre fanno parte di quella sbagliata ! Durante la corsa l'organismo consuma quasi 1 Kcal x Kg di peso x Km. Per esempio una persona di 70 Kg che percorre 10 Km consumera' 1 x 70 x 10 cioe' 700 Kcal. Secondo uno studio americano, fra i pazienti in sovrappeso che si sottopongono a trattamento dietetico, solo il 5% di essi a un anno di distanza pesera' meno che all'inizio del trattamento. Tale percentuale aumenta considerevolmente se si aggiungono terapie  come Attivita' fisica, Trattamenti estetici e tecniche di supporto psicologico.

Mesoterapia

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Pillole di Mesoterapia

Tecnica della Mesoterapia

La mesoterapia e' una tecnica di somministrazione dei farmaci per via intradermica, precisamente nel mesoderma. Il derma e' lo strato cutaneo situato immediatamente sotto l'epidermide. La tecnica e' stata introdotta dal Dr. Pistor nel 1952 che provo' a "portare la terapia vicino al luogo della malattia".

 

 

 

 

 

 

La Pelle e il Sole

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Consigli per l'Estate

Biostimolazione

Arriva la bella stagione, dopo lunghi mesi freddi e bui non si vuole perdere neanche un raggio di sole, d'altronde le prime giornate di mare sono le piu' belle, o no?!! Il sole fa bene, recenti studi hanno confermato che la sua luce e' indispensabile per il corpo umano, ma come ogni cosa, non bisogna esagerare. Un'eccessiva e brusca esposizione solare puo predisporre a malattie cutanee anche gravi, oltre che accelerare i processi di invecchiamento. Ecco allora qualche consiglio di pronto uso per gustare il nostro amato sole senza correre rischi !

  • I primi giorni di esposizione usare un filtro solare alto, anche il 50+, e scalare ogni settimana fino al raggiungimento di una abbronzatura omogenea. Anche con i filtri piu' alti, infatti, c'e' sempre una minima quantita' di luce che passa e l'abbronzatura e' assicurata, anche se impieghera' qualche giorno in piu' ad arrivare.
  • Attenzione all'alimentazione ed all'idratazione. E' importante bere molta acqua perche' il sole disidrata sia direttamente, che indirettamente, attraverso la sudorazione. Bisogna inoltre consumare tanta frutta e verdura che contengono antiossidanti utili per contrastare i danni causati dal sole.
  • Prima di andare a dormire applicare un buon prodotto cosmetico, ad azione emolliente e ristrutturante.
  • Dopo l'estate effettuare un consulto da uno specialista che sapra' indicare il percorso giusto per un rapido ed ottimale recupero della pelle.

Fra le altre cose che si possono fare durante l'estate ricordiamo la biostimolazione cutanea con acido ialuronico, che contribuisce a mantenere ottimali le condizioni della pelle, sia da un punto di vista funzionale che estetico.

Autotrapianto Capelli

Postato su Dott. Donato Zizi

Stato dell'Arte e Nuove Frontiere

capelliI capelli rappresentano uno dei particolari estetici più caratterizzanti della persona. Talmente caratterizzanti anche quando mancano; se dovessimo descrivere per esempio Bruce Willis, la prima cosa che diremmo è  “quell' attore senza capelli” ! E' ovvio quindi che quando cominciano a diradarsi si generano ansie e disagio con influenze negative, a volte, sull'autostima.

Oggi per fortuna abbiamo dei trattamenti molto efficaci per proteggere i capelli e rinfoltire zone diradate.

Iniziamo dalla causa più comune che determina perdita di capelli: l'alopecia androgenetica, la classica calvizie dell'uomo ma che, in un 20-30% dei casi può interessare anche la donna. Come suggerisce il nome ha cause genetiche e si trasmette con i cromosomi, soprattutto con il cromosoma X. Fino a qualche hanno fa non avevamo soluzioni, oggi per fortuna abbiamo 2 farmaci, la Finasteride ed il Minoxidil che sono in grado di rallentare enormemente la progressione della patologia ed in qualche caso dare anche dei miglioramenti qualitativi. Il Minoxidil si applica come lozione, la Finasteride si assume per via orale. Entrambi i farmaci vanno assunti sotto stretta prescrizione e controllo medico; assolutamente da evitare acquisti via Internet che possono rivelarsi estremamente pericolosi. Sono gli unici 2 farmaci con azione anti-alopecica riconosciuta. Altri tipi di trattamenti possono avere un effetto solo coadiuvante, anche se la cosmesi e' di fondamentale importanza per esaltare le caratteristiche estetiche del capello.

E per quei capelli ormai spariti ? Quando il follicolo e' atrofizzato non esistono cure in grado di rigenerarlo, però possiamo provare a reintegrarlo con L'Autotrapianto.
Il Microautotrapianto dei capelli consiste nel prelievo di follicoli dalla zona occipitale (non soggetta a calvizie) per poi reinnestarli nelle zone che necessitano di rinfoltimento. Si tratta di un trapianto Autologo, cioè il paziente stesso si “dona” i follicoli. Il prelievo si può fare in 2 modi: tecnica FUT, che consiste nel prelievo di un lembo di cute da cui vengono poi isolati i follicoli da trapiantare, e la tecnica FUE in cui i follicoli vengono prelevati direttamente. Con quest' ultima metodica non ci sono punti di sutura e gli esiti cicatriziali sono praticamente invisibili. Una seduta di Autotrapianto dura in media 4 h e si esegue in anestesia locale. Con una singola sessione si possono trapiantare anche 5-6.000 capelli. La densità che si raggiunge con un trapianto e' ovviamente inferiore alla densità naturale ma, grazie a tecniche chirurgiche estremamente sofisticate i risultati possono essere estremamente positivi e naturali. Anche i costi si sono notevolmente abbassati rispetto a qualche anno fa.

E quali sono le prospettive future nella terapia della Calvizie ? Il futuro sicuramente ci riserverà enormi sorprese, basti pensare alla tecnica della Clonazione o all'ingegneria genetica. Sarà possibile moltiplicare le cellule staminali del follicolo per “creare” letteralmente nuovi capelli, oppure modificare le sequenze del DNA che determinano la calvizie androgenetica. Il bello e' che, nonostante le apparenze fantascientifiche, il futuro e' davvero dietro l'angolo e non passeranno moltissimi anni prima che queste metodiche siano disponibili su vasta scala.  
                    
Per informazioni 085/8943217

Dieta Paleolitica

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

Nuove Tendenze in Nutrizionistica

Dieta PaleoliticaCon l'avvicinarsi dell'estate ogni anno irrompono le nuove diete, da quella del minestrone a quella del segno zodiacale fino a quella del cioccolato...!!!! Nella maggior parte dei casi purtroppo si tratta solo di trovate per far parlare di se, senza alcun presupposto scientifico, a volte anche pericolose. C'e' una dieta pero' che ha attirato la mia attenzione, la Dieta Paleolitica. Essa si basa sul principio che gli uomini delle caverne mangiavano esclusivamente i prodotti derivanti dalla caccia oltre a frutta e vegetali disponibili in natura. Fi quando l'uomo si è nutrito in questo modo andava tutto bene, poi è arrivata l'agricoltura con cui l'uomo ha incominciato a produrre il proprio cibo, ottenendo degli alimenti che il nostro organismo non era abituato a ricevere, come i cereali. Andando avanti i cibi sono diventati sempre più il frutto di preparazioni e manipolazioni, arricchendosi sempre più di sostanze chimiche e diventando quasi più dannosi che nutrienti.

Il principio della Dieta Paleolitica si basa su un completo ritorno alla natura, consumando solo quei cibi che erano disponibili agli uomini primitivi,  carne, pesce, crostacei, uova, noci, vegetali, radici, frutta e bacche. Ad una prima impressione puo sembrare una cosa un po bizzarra, ma se ci pensiamo bene cominciano ad essere sempre più numerosi gli studi che confermano l'associazione fra molte malattie dell'uomo moderno-evoluto con l'abuso di alcuni cibi manipolati o contenenti carboidrati ad alto indice glicemico (zuccheri raffinati). Ricordiamo inoltre che moltissimi esseri umani che vivono ancora in modo primitivo, pensiamo ad alcune tribù amazzoniche o africane, mangiano ancora in modo “paleolitico” e sono senz'altro più resistenti dell'uomo moderno.

La Dieta Paleolitica rappresenta quindi un interessante modo per focalizzare le nostre abitudini alimentari su cibi probabilmente più “adatti” al nostro organismo, senza ovviamente sconfinare in ingenue forme di estremizzazione.

Medicina Estetica in Estate

Postato su Dott. Donato Zizi

La Chirurgia Estetica è nata nel paese del SOLE

 

E' convinzione comune che le procedure di Medicina e Chirurgia Estetica siano controindicate d'estate, per colpa del caldo. Se pero' pensiamo che la Chirurgia estetica e' nata per certi versi in Brasile, dal clima perennemente caldo, ci rendiamo conto che non e ' poi cosi' vero! Alcuni trattamenti, come il Laser resurfacing, in effetti e' meglio evitarli nella stagione calda, mentre non esistono problemi ad effettuare una seduta di Filler, Tossina Botulinica, peeling superficiale, terapie strumentali ecc. Alcuni trattamenti poi, come le tecniche di biorivitalizzazione, sono addirittura da consigliare per nutrire e proteggere la pelle nel momento in cui e' piu' esposta alla disidratazione ed all'azione lesiva dei raggi solari.

DNA

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

DIVENTEREMO IMMORTALI ?

DNA

Il sogno dell'immortalita' accompagna l'uomo dalla notte dei tempi.

Vivere per sempre e non fare i conti con il proprio destino.... Sappiamo che e' impossibile, la morte, paradossalmente, e' qualcosa che protegge gli esseri viventi dall'estinzione, permettendo l'evoluzione della specie ed il ricambio generazionale. In modo molto pittoresco possiamo considerarla come una sterilizzatrice. Anche se in realta' l'essenza della vita, il DNA, non muore mai ma si trasmette e si mescola all'infinito.

Il DNA delle nostre cellule e' lo stesso venuto da chissa' dove nell'universo; esso puo' essere considerato il grande Ingegnere che regola la vita. E' l'involucro che muore, il Corpo, che viene utilizzato dal DNA come un taxi ! Un famoso Biologo scrisse una volta che il motivo per cui amiamo i nostri figli fino ad essere pronti a morire per loro e' in realta' di natura egoistica, semplicemente perche' vediamo in loro la sopravvivenza del nostro Codice Genetico.

Ma perche' il nostro corpo in un primo momento cresce, si sviluppa e si rinforza per poi cominciare ad invecchiare e degenerare fino a morire?

In realta' e' tutto scritto nel DNA, come se fosse il progetto di una casa. Il DNA e' costituito da sostanze chiamate basi azotate che, a seconda della loro combinazione, istruiscono l'organismo su tutto cio' che deve fare. Le sequenze del DNA che regolano la crescita, lo sviluppo e la rigenerazione dell'organismo ad un certo punto cominciano a non funzionare piu' ed il corpo comincia ad invecchiare. Il bello pero' e' che noi oggi conosciamo l'intera sequenza del DNA (chi ne fosse interessato la puo trovare su Internet ! ) e siamo gia' riusciti ad intervenire su di esso per curare alcune malattie genetiche. Non sara' lontanissimo il giorno in cui manipolando il DNA l'uomo sara' in grado di controllare  e manipolare i processi di rigenerazione corporea e, potenzialmente, sconfiggere la morte.

Sembra una cosa meravigliosa..... Chissa'......

Ai posteri l'ardua sentenza !

Dott. Donato Zizi

Medicina Estetica

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

teorie bizzarre ascoltate

Medicina Estetica

MEDICINA ESTETICA E LUOGHI COMUNI

Parlando di Medicina Estetica a volte mi capita di sentire delle teorie bizzarre basate su vecchie convinzioni molto difficili da sradicare. Quelli che seguono ne sono dei classici esempi.

 

 

 

I prodotti per aiutare a dimagrire a base di erbe sono "innocui e sicuri" ?

Falso.

I prodotti del regno vegetale contengono dei principi attivi che possono essere controindicati in alcune persone. Ricordiamo che buona parte dei nostri farmaci è di derivazione vegetale e che alcuni veleni potentissimi come la Cicuta e l’Arsenico sono estratti dalle piante.

 
E’ meglio non curare troppo la pelle in gioventù altrimenti i trattamenti perdono efficacia ?

Falso.

La pelle è l’involucro che ci ospita ed al pari della macchina o della casa o dei vestiti quanto più la curiamo tanto migliore la conserveremo sia dal punto di vista estetico che funzionale. Per ogni età esiste un approccio terapeutico-preventivo ottimale tenendo conto che i processi involutivi iniziano già dopo i 20 anni.

Dott. Donato Zizi

Capelli e Rughe

Scritto da Dott. Donato Zizi Postato su Dott. Donato Zizi

teorie bizzarre ascoltate

Dott. Donato Zizi

Altre Teorie Bizzarre ascoltate sono :::

Il taglio rinforza i capelli
 ?

Falso.

Purtroppo il taglio non ha nessuna influenza sulla salute dei capelli. In alcuni casi un taglio corto aiuta a camuffare il diradamento dando un’idea di maggiore omogeneità ma nessuna delle situazioni patologiche che possono affliggere il cuoio capelluto trova giovamento dal taglio.

 
 

Le rughe vanno trattate solo quando sono ben presenti ?


Falso.

Le rughe cutanee si formano come conseguenza del progressivo danneggiamento delle fibre collagene ed elastiche del derma dovuto alle forze meccaniche muscolari ripetute ed al fisiologico processo di invecchiamento dell’organismo. Quanto prima si interviene con dei programmi di biorivitalizzazione cutanea, fotoringiovanimento ecc. tanto più se ne puo limitare l’insorgenza.

Dott. Donato Zizi

  • Dott. Donato Zizi
  • Dott..ssa Marianna Tornese