MEDICINA ESTETICA

L’estetica intesa come bellezza, armonia, equilibrio, rispetto delle proporzioni ha segnato, in tutte le epoche, un obiettivo da perseguire. Fin dagli antichi Greci il concetto di bello assumeva un significato particolare, negli antichi egizi, anche per motivi d’igiene, la cura del corpo aveva un importanza notevole per medici e maghi. Come lo era per loro, lo è anche per noi, oggi, che siamo alla continua ricerche di tecniche e novità che possano permettere ai nostri pazienti di invecchiare meglio. Le moderne tecniche di Medicina Estetica ( Filler, Tossina Botulinica, ecc..) e  le nuove tecnologie come il LASER, ci permettono di ottenere dei risultati in termini di elasticità, compattezza e tessitura cutanea, che prima si potevano raggiungere solo chirurgicamente. Sopratutto quando queste procedure vengono iniziate in tempo utile, è possibile rallentare e modulare enormemente il processo di invecchiamento.

Lifting non Chirurgico

Lifting

L'alternarsi del giorno e della notte è un processo lento che segna come lancette dell'orologio lo scorrere del tempo. Le azioni si modificano, le abitudini cambiano e alcuni aspetti della nostra vita subiscono dei rallentamenti. Avviene tutto in maniera lenta e graduale così come avviene nell'invecchiamento cutaneo. Le cellule basali riducono la loro capacità proliferativa, si ha quindi un assottigliamento della cute che diventa più delicata e suscettibile alle aggressioni degli agenti chimici e fisici. L'impatto visivo è quindi caratterizzato da una lassità cutanea, presenza di lentigo o macchie, cheratosi, ptosi, rughe. Fino ad oggi i trattamenti d'elezione sono stati biostimolazioni, filler, botulini, trattamenti laser o IPL, ottime metodiche che ci hanno permesso di prevenire o meglio alleggerire la fase senescente. Alcune novità in medicina estetica possono superare il piccolo scoglio legato a una richiesta delle pazienti. Il limite tra medicina estetica e chirurgia è sempre stato l'utilizzo del bisturi parzialmente sostituito con trattamenti minimamente invasivi. Oggi, questo fronte è leggermente superato con l'introduzione del lifting non chirurgico

Cos'è il Lifting Non Chirurgico? È la combinazione dei trattamenti di consuetudine con i fili di sospensione in acido poli lattico . Sono dei fili sottilissimi che, attraverso una procedura ambulatoriale, indolore e veloce, vengono impiantati a livello del derma, fornendo una doppia azione di sostegno e biostimolazione cutanea. Il filo è molto sottile con dei coni posti lungo la lunghezza dello stesso. Alle due estremità presenta un ago. Attraverso un piccolo forellino i due aghi vengono portati a livello del sottocute diretti e fatti uscire in direzioni opposte .Al termine il filo verrà posizionato con un leggero movimento di trazione per ancorare i piccoli coni che sono posti lungo i 10 cm di filo .Il numero di fili nell'applicazione varia in base alla necessità e la durata è di circa 2 anni. Nella fase post-intervento possono comparire dei piccoli ematomi. Con il trascorrere del tempo, l'effetto sarà migliorativo di giorno in giorno grazie all'azione biostimolante che avviene quotidianamente. La combinazione di tale innovazione con filler, botulino e laser può permettere di tendere la mano verso la speranza di ogni persona: rallentare l’invecchiamento


Le soluzioni sono ::::

TRATTAMENTI COMPLEMENTARI 

Le Procedure di Medicina e Chirurgia Estetica, hanno bisogno di trattamenti complementari per preparare la cute all'intervento o per facilitarne il recupero funzionale ed ottimizzare i RISULTATI.


Le soluzioni sono ::::

 

 

  • Filler Rughe
    Filler Rughe
  • Filler Labbra
    Filler Labbra
  • Laser Frazionale
    Laser Frazionale
  • Luce Pulsata
    Luce Pulsata
  • Laser Capillari
    Fotocoaugulazione
  • Botulino
    Botulino
  • Mesoterapia
    Mesoterapia
  • Biorivitalizzazione
    Biorivitalizzazione
  • Scleroterapia
    Scleroterapia

Nuovi TRATTAMENTI

LipoFilling

BIORIGENERAZIONE

Fili di Sospensione